informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Quanto e come guadagna un Fundraising Manager: la questione della retribuzione a percentuale.

Quella del Fundraising Manager è ormai una professione a tutti gli effetti. Il settore della raccolta fondi si è infatti sempre più specializzato nel tempo, sia da parte delle organizzazioni no profit che la svolgono, sia da parte dei donatori, che richiedono maggiore riscontro delle risorse economiche da loro devolute in beneficenza.

Questo si traduce nella nascita di una nuova figura, quella del Fundraising Manager, che richiede una qualificazione specifica e dedicata per essere svolto, come ad esempio un diploma di master in Fundraising, e delle competenze ben precise, che spaziano dall’ambito umanistico e giuridico, fino a quello economico e manageriale.

Come ogni professionista, anche il Responsabile di una Campagna di Raccolta Fondi percepisce una retribuzione, che spesso varia nella tipologia anche a seconda del modo in cui si svolge questo lavoro, cioè se come dipendente o come consulente e libero professionista. Nel caso del secondo, ovviamente, ci sarà bisogno di possedere una partita IVA, con tutti i costi che essa prevede.

La questione della retribuzione a percentuale.

Il Fundraising a percentuale è forse la problematica più frequentemente incontrata da chi inizia a lavorare in questo settore negli ultimi tempi. In Italia, sono molti i professionisti e le associazioni che si stanno battendo contro questo nuovo modo di retribuire i Fundraising Manager.

I quattro motivi fondamentali per cui molti si oppongo alla retribuzione a percentuale sono i seguenti:

  1. L’efficacia dell’attività di un Fundraising Manager non dipende unicamente dal proprio operato, ma da una pluralità di fattori (come del resto qualsiasi altra professione). Dunque la maggiore o minore riuscita di una campagna di raccolta fondi non può essere il parametro di misura di un buon operato o meno.
  2. Come qualsiasi professionista, il bisogno di guadagnare uno stipendio degno per poter coprire le proprie spese quotidiane è un bisogno vitale. Legare tale retribuzione all’ammontare di fondi raccolti durante un fundraising significa mettere a repentaglio l’etica, per quanto ferrea, del fundraiser, che potrebbe essere indotto a scelte e comportamenti più mirati al guadagno personale che all’interesse dell’organizzazione per cui svolge una campagna di raccolta fondi, o all’interesse dei donatori.
  3. Alla base della professione del Fundraiser Manager vige la consapevolezza che il suo operato è direttamente legato a relazioni, fiducia, trasparenza, consenso e adesione reciproca con il donatore. Questi valori devono essere non solo mantenuti e rispettati, ma anche difesi grazie a condizioni di lavoro decorose e oneste.
  4. Il reale valore della prestazione fornita da un Responsabile di una Raccolta Fondi consiste anche nei risultati intangibili che la sua azione genera. Più in generale, non essendo il fundraising una questione di soldi, bensì di etica, il valore di un Fundraising Manager deve essere misurato sulla quantità di etica messa in campo e non sulla quantità di soldi donati che egli è riuscito a raggiungere.

Ovviamente questa è solo la punta dell’iceberg di una serie di altri aspetti negativi del fundraising a percentuale.

Andando più in profondità, una retribuzione a percentuale significa che l’organizzazione no profit per la quale si opera non è realmente intenzionata a investire sulla raccolta fondi che svolge, il che è un paradosso in partenza. Vuol dire infatti che è la prima a non sposare la propria causa, a sostenerla e a fare in modo che la mission venga raggiunta con successo. Se l’organizzazione è infatti la prima a non perpetrare la propria causa, perché dovrebbe farlo qualcun altro? Questo, oltretutto, si tradurrà nell’assenza di supporto prestata dall’organizzazione al proprio Fundraiser, che non verrà messo nelle condizioni adeguate per svolgere al meglio il proprio lavoro e avere quindi il successo sperato.

Inoltre, come tutte le professionalità, quella del Manager di una Raccolta Fondi non è un costo, bensì un investimento, forse il primo all’interno di una campagna di fundraising. Come investimento e come qualsiasi altra professionalità investita nel business plan (che per un’organizzazione no profit è il piano di fundraising) esso non può essere sostenuto a percentuale. Il Fundraiser non è infatti un procacciatore di affari, guadagni e clienti, bensì un veicolo di solidarietà ed etica.

Si crea, infine, un paradosso per cui una percentuale delle donazioni percepite debbano essere devolute a sostenere il fundraiser. Non solo questo prevede quindi la “truffa” del donatore, che a sua insaputa sta devolvendo parte delle sue risorse economiche al fundraiser, ma vuol dire che soldi che potrebbero essere spesi per raggiungere la mission verranno detratti per retribuire il fundraiser. E il cerchio si chiude, poiché si ritorna alla poca serietà dell’investimento da parte di un’organizzazione, che non si dimostra realmente attiva nel perseguimento di una causa e volesse raggiungere ogni onore, senza spendersi in nessun onere.

Commenti disabilitati su Quanto e come guadagna un Fundraising Manager: la questione della retribuzione a percentuale. Studiare a Reggio Emilia

Read more

Specializzarsi in Logistica e Trasporti a Reggio Emilia: il master online Unicusano e le tante opportunità di lavoro.

A Reggio Emilia è possibile specializzarsi in Logistica e Trasporti grazie al master online proposto dall’Università Telematica Niccolò Cusano, presente sul territorio con il suo Learning Centre.

Si tratta di un corso di studi che amplia le proprie opportunità lavorative all’interno di un settore in costante crescita e ampliamento. Questo perché grazie all’internazionalizzazione delle imprese e all’apertura dei mercati, il trasporto di merci, prodotti, informazioni e comunicazioni è sempre più importante e una logistica capillare ed efficiente in merito è assolutamente fondamentale.

Sempre più esperti del settore sono quindi ricercati per proporre soluzioni efficienti e al passo coi tempi, pronte a conciliarsi con un mercato dinamico e in costante cambiamento.

Il master online a Reggio Emilia.

Erogato in modalità blended, il master online in Logistica e Trasporti oltre a permettere di specializzarsi in questo settore, permette di farlo in maniera indipendente e personalizzata.

Le piattaforme telematiche, infatti, consentono di accedere a tutte le lezioni e al materiale didattico 24 ore su 24, organizzando lo studio secondo le proprie necessità e conciliandolo anche con una carriera lavorativa già avviata.

Destinatari e finalità didattiche.

Questo master è quindi perfetto sia per i laureati e neolaureati in discipline economico-giuridiche che intendono specializzarsi in questo settore, sia per chi già esperto professionista voglia aggiornare le proprie conoscenze e competenze.

Le tematiche affrontate sono le seguenti:

  • Diritto ed Istituzioni del Sistema di Trasporto
  • Economia della Logistica e dei Trasporti
  • Infrastrutture e vettori della Logistica e del Trasporto
  • Gestione strategica, finanziaria e di marketing delle imprese di logistica e di trasporto
  • Logistica operativa: i servizi di trasporto e i criteri di valorizzazione dei costi e ricavi
  • Logistica economica
  • Analisi economiche e finanziarie per la gestione delle imprese di trasporto e di logistica
  • Gestione strategica e politiche del marketing delle imprese di trasporto e logistica
  • Sistema di elaborazione e telematica applicata

Per maggiori informazioni è possibile chiedere subito qui: noi siamo a vostra disposizione!

Commenti disabilitati su Specializzarsi in Logistica e Trasporti a Reggio Emilia: il master online Unicusano e le tante opportunità di lavoro. Studiare a Reggio Emilia

Read more

Master online in Business Administration a Reggio Emilia: quali le opportunità e gli sbocchi lavorativi.

L’Università Telematica Niccolò Cusano di Reggio Emilia, presente sul territorio con il suo innovativo Learning Centre, apre ancora una volta le porte a tante opportunità per gli studenti della nostra città e dei dintorni.

Questo grazie al Master online di II livello in MBA Master of Business Administration, attuale e altamente specializzante. Si tratta di un corso di studi che getta le sue radici molto indietro nel tempo, all’inizio del XX secolo, quando fu creato dagli Stati Uniti per far fronte alla grande industrializzazione che il Paese stava affrontando. Specialisti che sapessero come gestire e guidare al meglio imprese e aziende erano assolutamente fondamentali per garantire il successo economico.

L’approccio alla gestione aziendale diventa quindi scientifico e oggetto di studi, ricerche, sperimentazioni e invenzioni che, ad oggi, continuano ad innovarsi e cambiare all’ordine del giorno.

Ecco perché ieri, come oggi, seguire un MBA è fondamentale per chi vuole operare nell’ambito della direzione d’impresa.

Le finalità didattiche dell’MBA di Reggio Emilia.

Il master online in Master of Business Administration di Reggio Emilia mira dunque a fornire una preparazione fortemente specializzata e completa in merito alla gestione aziendale.

Il percorso formativo sarà orientato alla sviluppo e all’approfondimento delle competenze, conoscenze e strumentazioni più recenti nell’ambito dell’economia, della finanza, dei mercati, del general management, del marketing, del diritto aziendale e delle nuove tecnologie.

Professionalità altamente specializzate, che sappiano operare in maniera indipendente, versatile ed efficiente in questi settori sono, sono dunque il fine ultimo di questo corso di studi.

Gli sbocchi lavorativi.

Ma di quali professionalità parliamo nello specifico? I ruoli che gli studenti potranno ricoprire al top delle competenze e del know how sono:

  • Chief Executive Officer
  • General Manager
  • Project Manager
  • Business Development Manager
  • Human Resources Manager
  • Marketing Manager
  • Strategy Manager
  • Finance Manager
  • Management Consultant

Per maggiori informazioni, non esitate a chiedere subito qui. A presto!

Commenti disabilitati su Master online in Business Administration a Reggio Emilia: quali le opportunità e gli sbocchi lavorativi. Studiare a Reggio Emilia

Read more

Master online in Nuovi professionisti del web a Reggio Emilia: diventa un media factory!

Quando si parla di attività commerciali e aziende, il web è ormai diventato un “luogo” tanto importante quanto la realtà in cui viviamo. La presenza sulla grande rete è cruciale sia per le vendite e le azioni di marketing, sia per costruire una comunità intorno al marchio. Questa presenza richiede conoscenze e modi specifici e viene quindi affidata ad esperti che sappiano come farla fruttare al meglio.

Corsi di master per diventare professionisti del web e corsi di formazione mirati a questo settore sono sempre più diffusi e richiesti, così da poter garantire una professionalità e una competenza di tutto rispetto.

Le opportunità a Reggio Emilia e perché scegliere un master online.

Per chi a Reggio Emilia fosse interessato proprio a questo tipo di carriera, l’Università Telematica Niccolò Cusano propone il Master online in Nuovi professionisti del web: i media factory. Erogato in modalità blended grazie alle piattaforme telematiche Unicusano, questo corso di studi permette di ottimizzare il proprio tempo al massimo, organizzando lo studio in maniera indipendente e personalizzata. Questo perché le lezioni e tutto il materiale didattico sono disponibili 24 ore su 24 da qualsiasi dispositivo connesso ad internet. D’altro canto, il Learning Centre di Reggio Emilia e il tutor personale offrono un supporto e un punto di riferimento più “concreto” a tutti quegli studenti che ne hanno bisogno, soddisfacendo ogni tipo di necessità.

Le finalità del master.

Al termine degli studi, tutti gli studenti saranno dei professionisti del web e saranno quindi in grado di:

  • Padroneggiare ogni tipo di linguaggio digitale.
  • Gestire e operare con i mezzi brand entertainment oriented e partecipativi, come ad esempio blog, social network e community.
  • Pianificare una strategia digitale.
  • Operare a livello di SEO e SEM.
  • Operare nell’ambito e-commerce.
  • Ideare e gestire strategie di marketing efficaci e progettare format digitali.

richiesta informazioni master online reggio emilia

Commenti disabilitati su Master online in Nuovi professionisti del web a Reggio Emilia: diventa un media factory! Studiare a Reggio Emilia

Read more

Master online in Counseling Psicologico a Reggio Emilia: perché sceglierlo e quali opportunità.

Siete laureati a pieni voti in psicologia, avete ottime skills personali e magari avete una carriera già avviata nel settore: dunque perché seguire un master in counseling psicologico? La risposta è che ci sono diverse capacità e strumenti sia riguardo l’aspetto comunicativo-relazionale sia a livello di gestione di un intervento che possono essere acquisiti solo attraverso una formazione mirata e specializzante come appunto quella di un master. Non basta il sapere di base: essere esperto in maniera specializzata in questo ambito è fondamentale per potervi operare.

Quali sono le opportunità per chi vive a Reggio Emilia?

Come fare a seguire un master del genere senza doversi spostare da Reggio Emilia e dintorni? La risposta la dà l’Università Telematica Niccolò Cusano di Reggio Emilia con il Master online in Counseling Psicologico. Presente sul territorio con il suo Learning Centre e con le sue piattaforme telematiche, l’Unicusano propone un master pratico e job oriented, basato principalmente sul modello gestaltico ad orientamento fenomenologico-esistenziale e che ha come finalità didattica principale il saper fare.

Le finalità del master.

Al termine del corso, gli studenti saranno in grado di:

  • Utilizzare durante un counseling competenze comunicative più approfondite, come la consapevolezza di sé, l’ascolto attivo e l’accoglienza dell’altro, facilitando così il processo relazionale con il paziente o qualsiasi altro interlocutore al fine di sostenere lo sviluppo delle risorse personali e delle forme creative di relazione con il proprio mondo interno ed esterno.
  • Utilizzare gli strumenti più attuali in quanto a gestione di un intervento di counseling.
  • Gestire ogni singolo step dell’azione di consulto psicologico, a partire dalla gestione del primo contatto, passando per l’analisi della domanda, la valutazione degli obiettivi, la mobilitazione delle risorse del cliente, la verifica dei percorsi e la riformulazione degli obiettivi.
  • Gestire ogni tipo di setting in cui l’azione di consulto avviene.

Per maggiori informazioni, non esitate a chiedere subito qui. A presto!

Commenti disabilitati su Master online in Counseling Psicologico a Reggio Emilia: perché sceglierlo e quali opportunità. Studiare a Reggio Emilia

Read more

A Reggio Emilia la magistrale in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni è online!

Continuiamo l’esplorazione delle tante opportunità proposte a Reggio Emilia dall’Università Telematica Niccolò Cusano a chi vuole intraprendere una carriera nel mondo della psicologia parlando di un nuovo corso di laurea magistrale online in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni.

Rivolto ai laureati in Scienze e Tecniche Psicologiche o a tutti coloro che durante il loro corso di laurea hanno appreso le conoscenze di base della filiera psicologica, questo corso di laurea magistrale intende fornire insegnamenti specifici atti allo sviluppo di competenze nell’ambito dell’assessment, dell’intervento psicologico e della gestione delle risorse umane nei contesti delle imprese e delle organizzazioni. Particolare attenzione sarà data allo sviluppo di conoscenze e competenze relative alla prevenzione e gestione di condizioni di disagio psicologico lavoro correlato.

A livello di struttura, la magistrale è suddivisa in due fasi, corrispondenti ai due anni di durata del corso. Durante la prima fare verranno consolidate e messe in pratica le competenze e le conoscenze acquisite durante il triennio precedente. Durante la seconda fase, invece, si entrerà nel vivo dell’ideazione, della progettazione e della programmazione di interventi riguardo la selezione, l’assessment, la consulenza e l’orientamento professionale delle risorse umane all’interno di un’azienda o di un’organizzazione.

Gli sbocchi lavorativi sono di vario tipo: servizi pubblici e privati volti all’orientamento e al migliore impiego di capacità e potenzialità personali in ambito lavorativo, ma anche imprese, aziende, enti pubblici, istituzioni e apparati educativi, sanitari e militari per indagare e promuovere i climi e le culture organizzative. C’è poi la possibilità di lavorare nel terzo settore, in associazioni o cooperative, che gestiscono servizi residenziali e semiresidenziali o che realizzano progetti di prevenzione e riduzione del disagio nel corso della vita. C’è poi ovviamente la possibilità di lavorare in autonomia, come collaboratore o consulenze presso enti, aziende o privati di vario tipo.

Vi aspettiamo quindi per scoprire di più rispetto a  questo corso di laurea magistrale online…a presto!

Commenti disabilitati su A Reggio Emilia la magistrale in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni è online! Studiare a Reggio Emilia

Read more

A Reggio Emilia il master online Unicusano in Export Wine Management.

Saper gestire l’export di un prodotto è diventato sempre più importante all’interno di sempre più aziende in Italia e nel mondo. Questo grazie all’internazionalizzazione delle imprese, resa possibile anche grazie ad internet, che vede sempre più aziende di ogni tipo affacciarsi sul mercato globale e vendere i loro prodotti in tutto il mondo.

Oggi parleremo nello specifico del settore vinicolo italiano, che si sta internazionalizzando sempre più velocemente e che dunque è alla costante ricerca di esperti che sappiano gestire al meglio l’export di un vino, che sia rispetto a privati, commercianti o ristoranti di ogni calibro. Ma ciò che serve non sono dei semplici manager, ma dei professionisti che sappiano supportare, ampliare e dar lustro al settore vinicolo italiano. Dunque non serviranno solo doti organizzative e gestionali, ma anche per quanto riguarda la comunicazione, lo storytelling e il web.

Per chi a Reggio Emilia volesse specializzarsi in questo settore a seguito del proprio corso di laurea o per chi volesse aggiornarsi professionalmente, l’Università Telematica Niccolò Cusano propone l’innovativo e professionalizzante Master online in Export Wine Management.

Il master avrà un approccio altamente esperienziale e operativo, anche grazie a un corpo docenti composto da professionisti del settore. In questo modo gli studenti potranno avere a che fare sin da subito con il reale mondo lavorativo, diventando dei veri professionisti e non dei semplici diplomati.

Sarà inoltre disponibile uno sportello gratuito di counseling individuale che aiuterà gli studenti ad approfondire temi come il personal branding e il self marketing, skill molto improtanti al momento dell’interazione con un’azienda ai fini di uno stage o di una collaborazione.

Si tratta dunque di un’opportunità unica ed estremamente nuova e attuale all’interno del campo formativo di questo settore. Per maggiori informazioni, non esitate a chiedere subito qui: il nostro staff è a vostra disposizione. A presto!

Commenti disabilitati su A Reggio Emilia il master online Unicusano in Export Wine Management. Studiare a Reggio Emilia

Read more

Colloquio via Skype? Ecco qualche consiglio!

I colloqui su Skype sono sempre più diffusi e utilizzati da moltissime aziende e Reggio Emilia non è ovviamente da meno, anzi. La grande rivoluzione di questo tipo di colloqui di lavoro è quella di permettere a recruiter e candidati di poterli sostenere da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, rendendo l’esperienza professionale più libera, globale e innovativa. Particolarmente in linea con questo nuovo modo di lavorare e, nello specifico, condurre colloqui e rapporti di lavoro, tutti i corsi di laurea online e i master online proposti dall’Università Telematica Niccolò Cusano di Reggio Emilia dedicano parte della loro formazione alla preparazione dello studente ad affrontare il reale mondo del lavoro, a partire dalla job interview. Per chi nel mentre stesse cercando qualche consiglio più immediato, ecco qualche dritta su come affrontare al meglio un colloquio su Skype.

Tutto parla di te – Durante un colloquio Skype non conta solo “l’abito che fa il monaco” ma un po’ tutto il monastero. Non pensate solo alla maglietta o alla camicia da indossare, ma anche a cosa è appeso al muro che appare alle vostre spalle, oppure cose vi circonda al parco dove vi siete recati, o quali titoli appaiono sulla libreria che avete dietro di voi. Insomma, tutto rispecchia la vostra personalità e le vostre attitudini, dunque non trascurate nessun dettaglio.

Quel rumore di trapano di sottofondo – Sarebbe un peccato se il vostro colloquio non andasse a buon fine a causa di quel rumore di trapano che non avevate considerato, o per le urla dei bambini che giocano a pochi metri da voi, o perché il vostro coinquilino vi è piombato in camera senza neanche bussare. Assicuratevi che anche l’aspetto più tecnico-organizzativo della vostra skype call vada per il meglio. Accertatevi quindi che l’ambiente circostante sia tranquillo e privo di inconvenienti, che internet funzioni e che l’illuminazione sia adatta.

Guardate “in faccia” il vostro interlocutore – Per quanto il volto del vostro interlocutore appaia in un angoletto dello schermo, immaginate che si trovi invece proprio dove sta la webcam. In questo modo, sembrerà che lo starete guardando negli occhi, proprio come un colloquio dal vivo.

Commenti disabilitati su Colloquio via Skype? Ecco qualche consiglio! Studiare a Reggio Emilia

Read more

Wanderlust e studio: come fare ad essere viaggiatori e studenti al tempo stesso.

Wanderlust è l’irrefrenabile e improrogabile voglia di viaggiare, costantemente, alla scoperta di nuovi posti. Ma come fare quando questa passione deve essere conciliata con la voglia di perseguire un corso di studi accademico? Semplice, con lo studio online. Tutti i corsi di laurea online e i master online dell’Università Telematica Niccolò Cusano, ad esempio, permettono ai propri studenti di organizzare lezioni e studio individuale in maniera assolutamente indipendente, conciliandoli così anche con la propria voglia di viaggiare e di studiare on the road. Per rendere tutto questo ancor più possibile, ecco alcuni consigli su come fare per studiare e viaggiare al contempo.

Impegnati affinché internet sia sempre disponibile – Per studiare online bisogna essere, appunto, online. Per quanto materiale didattico e lezioni possano essere scaricate e seguite anche da remoto, comunque una connessione sempre disponibile e ben funzionante è fondamentale. Prediligete quindi alloggi che abbiano un buon wifi a cui potete connettervi in ogni momento e da cui potete lavorare nei giorni dedicati allo studio. E se avete in programma un viaggio che vi porterà ad immergervi nella natura per qualche giorno, allora munitevi di un modem portatile che vi consenta di connettervi da qualsiasi luogo così da poter studiare anche in mezzo alla natura.

Assicuratevi di avere con voi tutti gli strumenti necessari – Prima di partire per il vostro grande viaggio, assicuratevi di avere con voi tutto quello che vi serve, così da non incontrare inconvenienti lungo la strada. Un computer portatile dotato di webcam, un hard disk a cui poter accedere anche offline, un tablet e un buon paio di cuffie dovrebbero essere in cima alla vostra lista, insieme a tutto quello che di solito utilizzate per studiare.
Approfondite la conoscenza con il vostro materiale – Ci sono moltissimi programmi e app che possono tornare particolarmente utili per ottimizzare tempi e produttività, sia per quanto riguarda lo studio che per quanto riguarda il viaggio. Dunque assicuratevi di averle sempre con voi e di sapere esattamente come funzionano, così da poter avere una soluzione pronta di fronte ad ogni problema, oppure dimezzare tempi di studio e di viaggio.

Commenti disabilitati su Wanderlust e studio: come fare ad essere viaggiatori e studenti al tempo stesso. Studiare a Reggio Emilia

Read more

Le app più utili per chi studia online a Reggio Emilia.

 

Per studiare online si usano una serie di dispositivi, come ad esempio computer, tablet, e smartphone che possono essere arricchiti da una serie di app utili per ottimizzare al meglio lo studio ed essere più produttivi. Così, per gli studenti dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Reggio Emilia abbiamo stilato una lista di applicazioni perfette per facilitare lo studio per il proprio corso di laurea online e master online e conciliarlo con ancor più facilità con le altre attività, lavoro compreso.

Quizlet – Si tratta di un’app particolarmente adatta a chi ha bisogno di flashcard per ripassare, oppure di mettersi alla prova con test ideati da sé stessi oppure da altri. Con più di 40 milioni di utenti da tutto il mondo, è l’app perfetta per chi ha molti tempi morti da riempire, come il viaggio in treno per andare a lavoro, oppure qualche lunga attesa. Ripassare sarà molto più facile e produttivo e rapportarsi con persone che hanno a che fare con le proprie stesse materie risulterà particolarmente stimolante.

Google Calendar e Google Keep – Vorresti che tutti i tuoi dispositivi siano sincronizzati sullo stesso calendario e che aggiornandolo su uno si aggiornasse automaticamente su tutti? E la stessa cosa vale per i tuoi impegni, le tue checklist e i tuoi promemoria? E magari vorresti anche che le notifiche e gli allarmi ti squillassero su tutti i dispositivi? Allora queste due app messe insieme sono proprio quello che fa al caso tuo. In questo modo, la tua agenda e i tuoi impegni saranno sempre con te, perfettamente sincronizzati, ovunque.

Evernote – Gli appunti sono per gli studenti come un prolungamento di se stessi. Aiutano a memorizzare le nozioni, ripassare, studiare e fissare meglio i concetti. Dunque averli sempre con sé, ben organizzati e accessibili in ogni momento grazie a una parola chiave può tornare particolarmente utile. Evernote permette proprio di fare questo, arricchendo inoltre i propi appunti anche con registrazioni, fotografie, immagini e scarabocchi a mano libera.

Commenti disabilitati su Le app più utili per chi studia online a Reggio Emilia. Studiare a Reggio Emilia

Read more

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali